Come vendere casa

Come vendere casa

Ok, ci siamo, siamo a quel momento in cui nasce l’idea, l’ipotesi, la possibilità, l’opportunità o la necessità di vendere la propria casa. Una casa che per molto tempo vi ha accompagnato, alla quale siete certamente affezionati e sulla quale avete anche investito per renderla accogliente e ideale per le vostre necessità.

Non è una scelta semplice, avete ragione, ecco perché vogliamo darvi una mano con alcuni consigli molto importanti.

Creeremo un indice che aggiorneremo all’uscita di ogni singola puntata/episodio per permettervi di ragionare attentamente su ogni singolo punto prima di passare al successivo.

INDICE

  • Motivazione
  • …..

Come vendere casa: la prima cosa è la motivazione

Nella mia carriera professionale ho ascoltato centinaia di coppie, single, famiglie numerose, anziani ecc. ecc. interessati a vendere casa, tutti con le motivazioni più diverse.

Per questo motivo analizziamo, come prima cosa, la motivazione.

La motivazione DEVE ESSERE FORTE, altrimenti si rischia di prendere decisioni sbagliate, cambiare idea in corsa e crearsi stress inutilmente.

Se la motivazione è forte, di seguito vedremo alcuni esempi, allora bisognerà solo seguire un metodo giusto, passo dopo passo, e non farete errori e soprattutto non vi stresserete inutilmente.

Ecco un’elenco di motivazioni forti:

  • Vendere casa per comprare una casa più grande con una camera in più per un figlio (spazio/persone);
  • Vendere casa in una posizione per comprare una casa in un’altra posizione, lavoro, famiglia, ecc. (distanze/tempo);
  • Vendere casa per motivi di accessibilità (benessere/sopravvivenza);
  • Vendere casa per motivi oggettivi ed urgenti (separazioni – costi/serenità);
  • Vendere casa per motivi legati alle caratteristiche (giardino – terrazzo/benessere);
  • Vendere casa per motivi legati ai costi di gestione (sostenibilità – costi/serenità);

L’elenco non è esaustivo di tutte le motivazioni di tipo forte ma sicuramente queste lo sono e sono motivi che spingono oltre che a vendere a cercare una soluzione in linea con i propri desiderata nel giro di pochi mesi.

ed ecco invece un elenco di motivazioni deboli:

  • Vendere casa per una più bella (bella in che senso?);
  • Vendere casa per una più grande (maggiore spazio per chi o per cosa?);
  • Vendere casa per guadagnarci un sacco (quando vendo, con calma, voglio guadagnarci tantissimo);

Le motivazioni forti si portano dietro un problema forte che è necessario gestire e risolvere prima possibile, senza la cui risoluzione, diventa complicata e disagevole la vita quotidiana.

Le motivazioni deboli sono false necessità, aspettative generiche, spesso nemmeno condivise in maniera paritaria da tutte le parti in causa (nel caso di proprietà di più persone).

Ok, abbiamo visto il primo punto, hai un motivo forte, puoi mettere la spunta 😉

Ora abbiamo concluso il primo punto, il più importante, ora sapere se siete pronti e determinati per procedere anche solo nella lettura o avete capito che, al momento, vi piacerebbe si cambiare casa (a chi non piacerebbe vivere in una casa più grande, piu bella, ecc.) ma che al netto di tutto, potete ancora stare dove siete.

Ora che abbiamo affrontato il PERCHE’, nel prossimo punto, andremo ad analizzare il COME.

Resta sintonizzato 😉

 

Prev Post

Come valutare casa

Join The Discussion

Compare listings

Compare